Prisma | Gli Ambiti Applicativi
1760
page,page-id-1760,page-child,parent-pageid-1555,page-template,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
   
Gli Ambiti Applicativi
La Sperimentazione   »   e-Government   »   Gli Ambiti Applicativi
Decoro Urbano

Il valore della partecipazione del cittadino

simple-1

Lo scenario Decoro Urbano prevede la reingegnerizzazione dei processi della Pubblica Amministrazione finalizzata all’ottimizzazione delle attività di manutenzione urbana (es. buche, pulizia strade, verde pubblico, arredo urbano, graffiti, illuminazione pubblica).
Ruolo centrale è ricoperto dal cittadino: la disponibilità di strumenti evoluti, come app web o mobile, consente di inviare all’ente locale la segnalazione di guasti urbani e di seguirne le attività di risoluzione. I dati così determinati e diffusi tramite il paradigma Open Data, si prestano alla realizzazione di statistiche relative alla localizzazione e risoluzione dei guasti urbani, al censimento e localizzazione degli asset urbani, all’efficienza dell’amministrazione nell’adempiere alla segnalazione.
La ricezione di feedback provenienti dal segnalatore della necessità di intervento di manutenzione permette la rilevazione del grado di soddisfazione del cittadino derivante dell’azione dell’amministrazione pubblica.

L’interazione evoluta con il privato, segnalatore e controllore, permette la produzione di nuovi dati, frutto delle attività di segnalazione e risoluzione dei guasti urbani, che arricchiscono il patrimonio esistente di Open Data.
La sperimentazione nell’ambito del Decoro Urbano prevede l’analisi e la misurazione delle performance dell’amministrazione pubblica attraverso l’impiego della tecnologia BPM.

Servizi Sociali

Il cittadino attore

Lo scenario Servizi Sociali prevede l’analisi e la modellazione dei processi della Pubblica Amministrazione, finalizzati all’ottimizzazione dei servizi direzione Famiglia e Politiche Sociali, con particolare attenzione all’area socio-assistenziale della PA di riferimento (es. area Famiglie e Sostegno delle responsabilità familiari, area Inclusione Sociale e Domiciliarità e residenzialità di anziani e disabili).
Grazie all’utilizzo di strumenti evoluti di Business Process Management, è possibile controllare e monitorare i processi della amministrazione di riferimento, al fine di poterne misurare la performance.
I dati, gestiti dal sistema di monitoraggio e controllo dei processi, rappresentano la base di dataset che verranno resi disponibili secondo il paradigma Open Data, al fine di permettere a cittadini, imprenditori e sviluppatori, di fruire di servizi evoluti secondo un modello di ecosistema digitale in grado di supportare ed attivare nuovi metodi di interazione tra l’ente locale, i cittadini, le imprese e altre istituzioni/amministrazioni.

simple-1

Mobilità

Informazioni in tempo reale


Lo scenario Mobilità prevede l’integrazione con i sistemi informativi della amministrazione locale di riferimento, al fine di rendere disponibili, secondo il paradigma degli Open Data, informazioni in tempo reale su una serie di variabili che hanno impatto sulla mobilità in ambito urbano.
Particolare importanza rivestono i dati relativi ai mezzi di trasporto pubblico, sia in termini di orari e percorsi, ma anche e soprattutto in termini di stima dei tempi di arrivo alle fermate.
Lo scenario intende dimostrare il paradigma degli Open Data ed Open Government Services, fondamentali per la realizzazione di un modello di ecosistema digitale, basato sul coinvolgimento di cittadini, imprese e istituzioni nelle attività della pubblica amministrazione.